LA STORIA

La CVD Vini è un’azienda a gestione familiare, dove il fondatore D’Alessandro Giuseppe coadiuvato da un equipe di esperti vinificatori, è riuscito a riprodurre un autentico prodotto vitivinicolo del territorio Ortonese. I nostri terreni sono collocati a circa 72 metri di altitudine in uno scenario quasi sospeso sull’Adriatico tanto amato dal nostro Gabriele D’Annunzio. La conformazione del territorio è, grosso modo, quella di un piano inclinato ed ondulato, che dalle pendici della Maiella si spinge fino alla scarpata che lo separa dalla fascia costiera. Questo altopiano è solcato da torrenti che formano valli profonde e strette, dove prospera una vegetazione lussureggiante, dove raramente c’è agricoltura, perché le pendici sono troppo ripide, soggette ad erosione, umide e poco assolate.

Ma questa particolare morfologia del territorio offre microclimi assai diversi anche a poche centinai di metri di distanza, una situazione che di solito si trova in montagna più che in collina. Nella parte più bassa dell’altopiano, dove fino a poco tempo fa erano coltivate soprattutto le uve bianche, oggi coltiviamo il nostro Montepulciano per circa la metà dei vigneti. C’è stato un ritorno alle varietà tradizionali, collocando opportunamente, Trebbiano e Pecorino in quelle più fresche e il Montepulciano in quelle meglio esposte. Ad oggi questi risultano essere i nostri cavalli di battaglia, con cui riusciamo ad esportare in diverse parti del Globo la nostra grande tipicità. Ultimamente il Consorzio di Tutela vini d’Abruzzo, quasi a voler rinverdire le antiche gloriose memorie del vino ortonese, ha chiesto il riconoscimento della denominazione di origine controllata”Ortona” per i vini prodotti dalle cantine ortonesi. La CVD vini ha il pregio di poter partecipare a questo fantastico progetto commercializzando insieme ad altre 8 Cantine ortonesi il Montepulciano e Trebbiano DOC di Ortona.

imagestoria